GUCCIARDI: GLI UFFICI DEFINISCANO TEMPESTIVAMENTE LE PROCEDURE PER L’ACQUISTO DEI DISPOSITIVI PER IL CONTROLLO DELLA GLICEMIA

Diadmin

GUCCIARDI: GLI UFFICI DEFINISCANO TEMPESTIVAMENTE LE PROCEDURE PER L’ACQUISTO DEI DISPOSITIVI PER IL CONTROLLO DELLA GLICEMIA

E’ ormai da diverso tempo che l’impegno della Federazione Diabete Sicilia si concretizza con azioni mirate al dialogo attivo con le Istituzioni, in particolare con l’Assessorato alla Salute, competente delle scelte sanitarie destinate alle persone con diabete in Sicilia. Il Presidente della FDS Giacomo Trapani, durante un incontro con l’Assessore Baldo Gucciardi, ha chiesto aggiornamenti in merito alla procedura per l’acquisto di quei tanto attesi dispositivi, che possono permettere a molti diabetici di controllare la propria glicemia senza dover pungersi il dito. La risposta è stata chiara e precisa: “Gli uffici competenti definiscano tempestivamente le procedure per l’acquisto dei dispositivi per il controllo della glicemia” afferma Baldo Gucciardi, Assessore Regionale alla Salute che, già diversi mesi fa, aveva dato disposizione di procedere alla fornitura ai cittadini diabetici dei dispositivi in argomento.

“L’impegno assunto a suo tempo con la Federazione Diabete Sicilia” – continua Gucciardi – “va tassativamente onorato, poiché la qualità dell’offerta sanitaria a vantaggio dei cittadini diabetici non può prescindere dagli ultimi ritrovati della tecnologia e della scienza”.

Conclude Gucciardi: “Non sono tollerabili né ulteriori ritardi burocratici, né incertezze su un percorso che ha un profilo etico elevatissimo, consentendo una risposta sanitaria non più derogabile per i cittadini diabetici, a partire dai più piccoli”.

“Le nuove tecnologie permettono oggi di poter capire le variazioni della glicemia, non sono strumenti opzionali ma percorsi utili a trovare sempre più veloci soluzioni necessarie al sognato, ma non utopico, compenso glicometabolico”, afferma Giacomo Trapani. “Un buon compenso glicemico infatti, permette di evitare l’insorgenza delle complicanze del diabete, oltre a migliorare la qualità di vita. Inoltre è risaputo che, la cura delle complicanze del Diabete, comporta costi molto elevati al servizio sanitario” conclude il presidente FDS. Essendo ormai prossima la giornata mondiale del Diabete invitiamo tutti a rivolgersi alle Associazioni presenti sul territorio siciliano ad informarsi sulle innumerevoli iniziative di screening e informazione che si svolgeranno in prossimità del 14 novembre c. a.

Info sull'autore

admin administrator

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: